martedì 31 marzo 2009

TOPO GREGORIO


ciao a tutti, è giunto il momento non solo di aggiornare il blog, ma anche di
mettere in campo qualche mio personaggio nuovo. qullo che presento oggi è un personaggio al quale sono molto affezionato:il Topo Gregorio, un personaggio fastidiosamente fatalista e di natura inadeguato. a cosa? a tutto!
la prima storia di questo personaggio risale all'incirca al mio quinto superiore e da allora è stato protagonista di una buona dozzina di storie autoconclusive. da anni ormai mi riprometto di dedicargli una storia più lunga ma puntualmente vengo interrotto da qualche lavoro urgente o semplicemente me ne dimentico. l'unica storia "lunga" del topo gregorio è "gregorio e la magia del natale" di quattro tavole, mai finita di inchiostrare. prima o poi la finisco... si,certo! in compenso ho fatto molte illustrazioni a tema gregoriesco.
facciamo così, per iniziare posto una tavola (una delle ultime) e un'illustrazione. quest'ultima è dipinta con gli acquerelli, le ecoline e un pochino di tempera è grande 21x 29 cm circa. la realizzai per un esame all'accademia delle brutte arti de l'aquila, che ho frequentato fino ad un anno fa, per l'esame di tecniche pittoriche spacciandola per "una riflessione dell'individuo nel mondo ed una frote denuncia nei confronti dell'emarginazione". naturalmente credettero alle mie fandonie, come in tutti gli altri esami che feci in accademia.
spero il personaggio vi piaccia. spero anche di trovare il tempo per fare qualche storia nuova e, perchè no, la storia lunga che da tanto rimando!
stateve bbbuon!

1 commento:

karicola ha detto...

vedere Gregorio sul blog fa un certo effetto!Complimenti sposino:*